Osteopatia

L’osteopatia è un metodo terapeutico, olistico di cura-prevenzione fondato su una conoscenza precisa della fisiologia e dell’anatomia del corpo umano. Utilizza le mani come strumento di indagine per evidenziare le disfunzioni e l’assenza di mobilità dei tessuti che comportano un’alterazione dell’equilibrio generale dell’individuo e cura per ristabilire la mobilità e l’armonia funzionale delle articolazioni, del rachide, del sistema mio-fasciale, viscerale, cranio-sacrale, psicosomatico e vascolare.
In Italia l'osteopatia, viene attualmente compresa tra le Medicine Complementari, non va quindi a sostituirsi alla medicina convenzionale, bensì la affianca, avvalendosi della collaborazione di specialisti, dell’utilizzo della diagnostica per immagini o altri esami clinici.
Il trattamento osteopatico è indicato nei casi di disturbi dell’apparato muscolo scheletrico e viscerale in assenza di lesioni organiche, nei casi di disturbi posturali e del movimento e si rivolge a tutti, bambini e neonati, adulti, donne in gravidanza, anziani e sportivi professionisti o dilettanti, per migliorare le performance, prevenire gli incidenti ed accelerare i tempi di guarigione.

Le patologie trattate sono:

Colpo di frusta
Cervicalgia (cervicali e torcicollo)
Dorsalgia
Lombalgia (mal di schiena)
Lombosciatalgia
Parestesie (formicolio)
Pubalgia
Ernia inguinale
Ernia del disco
Discopatia
Mal di testa
Stati ansiosi
Stress
Fatica cronica
Malessere generale
Turbe digestive (cattiva digestione, gonfiore)
Turbe intestinali
Turbe epatiche
Turbe respiratorie (costipazione, fame d'aria)
Dolore pelvico
Dolore al basso bacino
Incontinenza
Problematiche uro-genitali
Dolori addominali
Dolori intercostali